01
Lug

Accordo di programma Scali Ferroviari di Milano: avvio dei lavori per la realizzazione della stazione Tibaldi

Rete Ferroviaria Italiana, società del Gruppo FS Italiane, ha avviato i lavori per la realizzazione della nuova stazione Tibaldi, che sarà attiva dal 2023, sulla Circle Line di Milano. Si tratta di un altro importante passo previsto dall’Accordo di Programma per la rigenerazione degli Scali ferroviari, sottoscritto nel 2017 da Comune di Milano, Regione Lombardia, Gruppo FS Italiane (con Rete Ferroviaria Italiana e FS Sistemi Urbani) e Savills Investment Management. L’obiettivo dell’Accordo è dare nuova vita ai sette ex scali ferroviari della città, pari a circa 1 milione di metri quadrati di superficie territoriale nel Comune di Milano, il 65% dei quali saranno destinati ad aree verdi. Si tratta del più grande piano di rigenerazione urbana che riguarderà Milano nei prossimi 10 anni, uno dei più grandi progetti di ricucitura e riqualificazione cittadina in Italia e in Europa.

La nuova stazione Tibaldi, parte degli obiettivi del citato Accordo, verrà realizzata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) e trova finanziamento nell’ambito del contratto di programma investimenti tra MIT e RFI. La nuova infrastruttura, altamente sostenibile, avrà pareti verdi e barriere antirumore che vedranno l’integrazione di elementi verdi per una migliore estetica e valorizzazione delle biodiversità. La stazione sarà realizzata all’altezza di via Fedro, vicino all’Università Bocconi in zona Morivione, e migliorerà notevolmente l’accessibilità dell’intera area.